Fiscalità internazionale e pianificazione fiscale internazionale

Che cosa si intende per fiscalità internazionale?

Affiancare le imprese nelle esigenze riscontrate durante scambi con l’estero e durante la loro presenza all’estero.

 Come si fa una buona fiscalità internazionale?

  • Attraverso la pianificazione fiscale internazionale: tassazione di amministratori e dipendenti, tassazione dei dividendi e dei capital gain.
  • Studiando la gestione di problematiche in materia di imposte dirette e indirette riscontrate all’estero: identificazione IVA estero, rimborsi IVA estero, crediti di imposta per redditi esteri.

In quali casi è necessario uno specialista in fiscalità internazionale?

  • Transfer pricing: analisi della pratica, supporto alle imprese nell’affrontare la tematica, predisposizione di eventuale documentazione di supporto.
  • Riorganizzazioni societarie internazionali e operazioni straordinarie per l’internazionalizzazione dell’attività: trasferimento di residenza all’estero; trasferimento di funzioni, rischi, assets all’estero; fusioni e scissioni internazionali; etc.
  • Assistenza nelle verifiche da parte della Guardia di Finanza e dell’Agenzia delle Entrate su questioni di fiscalità internazionale e su tutti gli aspetti di cui ai punti sopra menzionati.
  • Contenzioni contro l’Agenzia delle Entrate innanzi alle competenti autorità su questioni di fiscalità internazionale e su tutti gli aspetti di cui ai punti sopra menzionati.