Transfer pricing


transfer pricing

 

 

 Che cos'è il transfer pricing?

Si tratta della procedura attraverso la quale società multinazionali associate tra loro fissano i prezzi delle transazioni internazionali all'interno del gruppo.

Il legislatore italiano ha stabilito che i componenti di reddito derivanti da operazioni infragruppo sono valutati al valore normale. Per valore normale si intende il prezzo o corrispettivo mediamente praticato per i beni e i servizi della stessa specie o similari.

Come si fissano correttamente i prezzi di trasferimento?

Secondo le normative internazionali ocse i metodi per fissare i prezzi delle transazioni infragruppo nel rispetto dell' arm's length priciple "valore normale" sono: cup "confronto di prezzo", resale price method "prezzo di rivendita", cost plus method "costo maggiorato", transactional net margin method e profit split method.

Quali sono i vantaggi della consulenza specializzata?

Sarà possibile effettuare una Due Diligence interna di analisi di tutte le operazioni infragruppo e di tutti i rapporti infragruppo non contrattualizzati. L'obiettivo sarà quello di poter gestire correttamente una verifica fiscale. Alternativamente sarà possibile creare una documentazione più complessa "master file - documentazione nazionale" idonea ad ottenere esimente da sanzioni per infedele dichiarazione in caso di accertamento fiscale.

Contatta lo studio per ottenere tutte le informazioni ed i rimedi giuridici nel caso di analisi preventiva ad una eventuale verifica fiscale e anche nel caso di post verifica fiscale per ottenere consulenza specializzata in fase di eventuale pre-contenzioso "accertamento con adesione" ed in fase di contenzioso